Che luglio denso di emozioni, erano anni che non me ne capitava uno così … 😎

Avrei molte cose da dimenticare redface … ma anche qualcosa da ricordare …rolleyes

Sarebbe potuto andar meglio 😐 magari con qualche buco nell’acqua in meno … cry

E allora meglio parlare d’altro, a proposito di acqua, parliamo d’acqua, a modo mio 😀

Cominciamo con una brutta notizia riguardante Castellammare, nota citta delle acque.

E se penso alle tante sorgenti lasciate morire a Pimonte … forse per la stessa causa … 😦

C’è acqua e acqua, quella per scopi nobili e quella per scopi un pò meno nobili, eh si …

Ogni volta che tiro lo sciacquone … è un sollievo 🙂 ma anche un senso di colpa 😦 …

Consumare acqua potabile per uno scopo che non ha bisogno di particolari caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua è un pò scorretto nei confronti di chi non ha tanta acqua da sprecare e a volte non ne ha neanche per gli usi più essenziali.

Meno male che ci sono persone che pensano e riflettono su queste cose e che impegnandosi sono riuscite a raccogliere più di 1.400.000 firme !

… senza dimenticare il “provvedimento” preso tempo fa da un noto ex-sindaco di Londra, e le osservazioni, le riflessioni e i consigli di un noto comico genovese …

L’offerta non manca … meno male che c’è Internet

Anche in grande stile, forse troppo grande … 😕

Le piogge di questi ultimi giorni di luglio, poi, possono aiutare a riflettere …

Certo lo si può fare anche in maniera meno professionale, ma bisogna adottare degli accorgimenti per evitare la comparsa alghe, insetti (zanzare e moscerini) e detriti.

Un pò come si fa ancora a Pimonte … e questo è un bene !

Se capite l’inglese, bene … se non lo capite, meglio, tanto basta solo osservare …

Tempo fa un amico mi suggerì di mettere del rame da cavi elettrici che inibisce la crescita delle uova deposte dagli insetti … ci avevo pensato ma preferisco di gran lunga tenere il bidone aperto durante i giorni piovosi e chiuso durante le giornate soleggiate.

E’ più semplice 😉 !

Per avere acqua per innaffiare e tenere umido il terreno è il metodo più sicuro ed efficace : innaffiare con l’acqua potabile è dispendioso, eticamente scorretto e lievemente controproducente (il cloro inibisce la flora batterica del terreno, importante per i cicli finali di decomposizione della materia organica e di rigenerazione del terreno).

Per il classico e immutato sciacquone domestico il discorso è un pochetto più complicato … là ci vogliono professionalità e soldini oppure si usa acqua potabile.

Altrimenti la si fa alla vecchia maniera ! E ogni tanto … si può fare 😉 !

E a proposito di “fare” … e adesso che si fa ?

Riprendendo il discorso dell’altra volta … riprendiamolo :

Spettacolo sportivo deliziosamente folkloristico dell’umanità pimontese … Non perdetelo !

Sweep Picking Live ! Live … Dal vivo tra i vivi … si spera …

Compagnìa e bel panorama assicurati ! Ha tutta l’aria di essere un “happy hour” …

Da Pimonte, da Castellammare, da Napoli, da dove volete … guardate anche qua

Che goliardìa e che fantasìa hanno questi ragazzi …

Se non sapete che cosa è e cosa si fa, o non avete mai fame o non avete visto il sito.

E visto che a Pimonte non ci facciamo mancare niente (o no ?) … ecco qua 😀 !

E luglio è ormai passato … agosto è alle porte e l’estate sui Lattari è sempre più forte !

P.S. : Grazie  a tutti per le 4000 viste !!! 😀

Annunci