Una definizione di pragmatismo :

Per pragmatismo si intende l’indirizzo filosofico contemporaneo, affermatosi a cavallo tra XIX e XX secolo negli Stati Uniti, per il quale la funzione fondamentale dell’intelletto di consentire una conoscenza obiettiva della realtà non è separabile dalla funzione di consentire un’efficace azione su di essa. Un pragmatista, in altre parole, sarà interessato a questioni di metodo o di fine nella misura in cui la loro risoluzione porta ad agire con profitto ed efficacia, attraverso un continuo rimando a premesse e circostanze concrete, tralasciando le sottigliezze meramente verbali. Al concetto tradizionale di verità teoretica come criterio di scelta tra diverse dottrine si sostituisce dunque la pratica utilità, intesa in senso ampio (fecondità per la vita religiosa e morale come per la scienza).

Dal sito di MoveOn.org (cliccare sull’immagine per ingrandirla) :

Queste ironiche classificazioni all’americana mi fanno impazzire, e anche se contengono pezzi di verità, non le prendo troppo sul serio … dovrei ?! Sarà perchè sono italiano …

E come da stereotipo dell’italiano medio, tra qualche ora andrò a sentir parlare di calcio, o più precisamente del mito di Maradona, dallo scrittore agerolino Rosario Cuomo … eppure il calcio non mi piace 😕 … Non sto scherzando !

https://www.facebook.com/event.php?eid=206340436068707

Annunci