Anche se la giornata non sembrava promettere nulla di buono atmosfericamente, ho deciso comunque di prendere la bicicletta e percorrere i tornanti in salita che da Pimonte conducono ad Agerola.

La prima volta che sono salito, dopo un’ora sono arrivato fino alla sorgente del Vrucciaro dove ho fatto rifornimento idrico e mi sono intrattenuto con un agerolese con parenti pimontesi che stava portando a spasso i suoi cani.

Dico la prima volta, perchè dopo essere sceso in 20 minuti a depositare la fresca acqua a casa, colto durante la discesa da una stupenda e meravigliosa visione panoramica e non solo, ho pensato di esagerare e spingermi oltre. Sono risalito fino a Bomerano.

Ero curioso di appurare l’allestimento del palco in piazza Capasso per il concerto dei Capone Bungt Bangt (e dei Batakoto, il gruppo incontrato alla notte bianca di Scafati)

per l’Agerola World Music Festival e programmato per quella stessa sera. Inoltre volevo dare un’occhiata ai prossimi eventi agerolesi alla sede della Pro Loco dove tra l’altro ho fatto un inatteso e gradit(issim)o incontro. Uno dei più belli della giornata ! :mrgreen:

Al ritorno ho pensato di anadare a prendere l’acqua alla sorgente sul versante pimontese … non l’avessi mai fatto ! Alcuni cani randagi mi hanno rotto le scatole fino alla sorgente … probabilmente perchè avranno sentito il loro territorio  invaso o più verosimilmente perchè infastiditi da balordi su due ruote a motore con niente di meglio da fare …

Ridisceso nuovamente e posata la bicicletta, doccia e cambio abiti per augurare felicità al matrimonio di una coppia di amici. 🙂
E’ arrivata anche la pioggia : sposi bagnati, sposi fortunati ! 😀

Poi è arrivato il pranzo (ricco e divertente) e la pennicchella.

Verso sera, sono andato al concerto ad Agerola dove tra un paio di risse tra paesani e non (una sfiorata, l’altra avvenuta), ho fatto altri due inaspettati incontri (un attivista dell’acqua pubblica e subito dopo un maestro di tammorra noti a chi segue il blog). 😉

Il concerto è stato stupendo anche se le voci e soprattutto le parole venivano sacrificate dalla musica tenuta forse troppo alta. Serata fresca per me e freddolosa per altri …

Annunci