Stamattina ho ripreso la bicicletta e sono andato di nuovo ad Agerola.

Prima un giro a Bomerano, poi a San Lazzaro per godere del panorama della costiera amalfitana mentre in Piazza Avitabile era in allestimento il palco per la serata di tammurriata prevista per il programma (f)estivo Luna d’Agerola.  Alla sorgente del Vrucciaro ho incontrato dei passanti della zona con cui ho parlato di sentieri ed escursioni, naturalmente ho citato la mia esperienza al Faito di qualche giorno fa … 😀

In serata, i musicisti di Somma Vesuviana hanno sfoggiato il loro repertorio di canzoni orecchiabili e interessanti ma sacrificate dal punto di vista musicale dato che tammorre e impianti sonori moderni non vanno molto bene d’accordo.
In effetti la tammurriata è una manifestazione musicale che non dovrebbe necessitare di amplificazione sonora per una questione artistica, di aggregazione e ascolto.

Annunci