Per i non napoletanofoni, pariamento significa divertimento 😀 …

Tanta allegrìa oggi (e ieri) in via Scarlatti al Vomero per il gazebo del MoVimento.

E anche tanto sole, l’ideale per sperimentare una soluzione di Giuseppe Rondelli.

Un pannello solare autocostruito con un accumulatore che fornisce energìa ad un netbook Windows 7 con questo software Connectify, una chiavetta Internet ed ecco l’hotspot WiFi ad energìa solare ! E io ne ho approfittato con l’E61i 😀 !

Questo è uno dei punti del MoVimento 5 Stelle e tutto questo può essere realizzato in qualsiasi piazza pubblica, al Vomero e in tutta Napoli così come in qualsiasi altra città. Una soluzione in commercio come questa esiste già !

Internet e l’accesso alla rete e quindi all’informazione sono un diritto !

Connectify è un programma gratuito per Windows 7 e Android in grado di rendere, senza modifiche hardware, un portatile in un hotspot portatile convertendo il segnale Internet proveniente da un cavo Ethernet, una chiavetta Internet o anche da un’altra rete WiFi in un segnale WiFi liberamente configurabile con o senza password di accesso …

… più o meno come JoikuSpot fa con gli smartphone Symbian …

… ci vorrebbero delle versioni anche per gli altri Windows, Linux e MacOS

Annunci

Può capitare nello stesso giorno che il cellulare torni a ricollegarsi non ad una ma a due reti WiFi a cui non si collegava da tempo ? Non sarebbero da definire come coincidenze ?

A me è successo ieri, cambiando una impostazione in un caso e trovando la giusta chiave WEP/WPA nell’altro … adesso devo vedere la maniera ottimale di farci girare Skype

L’applicazione ufficiale non è disponibile per E61i … strano, visto che supporta l’E51

Così come parlare di Hiperlan a due persone in ambiti diversi potrebbe essere considerato una coincidenza … ma questa è un’altra storia … una storia che avrà presto sviluppi !

Un mio piccolo elenco delle reti WiFi libere a Napoli testate con l’E61i (smartphone) :

La prima che ho trovato e che ho utilizzato di recente quando sono andato alla riunione del MoVimento, è quella del locale Perditempo tra Piazza Dante e via dei Tribunali

Oggi ho trovato l’ultima rete funzionante e liberamente accessibile, quella della Caffetteria Bernini tra Piazza Vanvitelli e Piazza Medaglie d’Oro al Vomero

A pochi metri in direzione di Piazza Medaglie d’Oro c’è la gelateria Gelatosità con annessa rete WiFi … non funzionante, nel dettaglio soltanto rilevabile aprendo un programma che richieda la connessione (Snaptu, Opera, Fring, Nimbuzz, etc …) … che peccato !

Pensandoci potrebbe essere anche qualche bug di Symbian, in effetti mi è capitato di trovare reti che poi scompaiono o presunte reti libere che non consentono l’accesso.

Di FON tante segnalazioni sulle mappe ma nella pratica nessun punto di accesso 😦 .

Spero nel MoVimento che ha in programma lo sviluppo di reti WiFi libere e gratuite.

Mattinata universitaria, fuori piove, a tratti diluvia … nel tempo libero smanetto !

Qualche aggiornamento, la rete WiFi UniNa al Policlinico sembra di nuovo funzionare ma riesco a collegarmi con due portatili su tre (eppure è identico ad uno che si collega).

Approfittando delle nuove indicazioni segnalate sulla guida che consulto di solito per configurare lo smartphone (il solito E61i), faccio qualche tentativo … a vuoto 😦 !

Volevo aggiornare la funzione Facebook di Snaptu e provare ad installare Skype 😦 …

Passiamo ad altro : Auguri ai gragnanesi per la loro festa patronale !

Tre giorni fa non ho ricordato la festa patronale agerolese : di nuovo due senza tre !

E a proposito della festa patronale di ieri, quella stabiese, pare che sia andato tutto bene a giudicare da questo video nonostante qualche ombra 😦 …

Per domani vi segnalo le puntate di Wrong (12,30) e Spazio Clandestino (17,00) …

Mentre per chi bazzicca dalle parti dello Stabia Hall di Castellammare segnalo che domani cominceranno le proiezioni di “Qualunquemente” e “Immaturi“.

E son due … sempre senza tre … o no, se aggiungo sabato diventano anche quattro :

Sabato, invece, per chi gironzola per Napoli, segnalo questo incontro-mercatino alle 10, c’entrano i G.A.S., per saperne di più su di loro allego questo articolo … e son tre !

Ed infine ovunque vi troviate, basta che siate collegati ad Internet, potete partecipare, se siete interessati, a questo dibattito su Skype alle 17,00 … e son quattro !

Sul blog sono 7000 (visite) … 😉

Immerso in un turbinìo di deliri vari e circondato da un’aura spendacciona, vorrei acquistare una Fonera SIMPL e una Fontenna con questa occasione trovata adesso …

http://blog.fon.com/it/archive/promozioni/buone_feste_spese_gratis.html

… ma non posso perchè non ho connettività Internet fissa a casa …  approfittatene voi … può essere una buona idea regalo … mentre io torno a rimpiangere l’ Hiperlan 😥 …

Anche un Wildfire (Android) non sarebbe male, ma ho già un E61i (Symbian), perciò … Vade retro, spendaccionerìa ! Mala tempora currunt !

A inizio settimana FON ha presentato il nuovo portale mondiale dove trovare la nuova Fonera SIMPL insieme alla Fonera 2.0N e alla Fontenna, in cui sin dalla prima occhiata nel video qui sotto al Mobile World Congress 2010 ho notato una omologazione grafica del prodotto, forse una ricerca di stabilità … vedendola sul wiki la Fonera SIMPL non ha quel colore che la rendeva esteticamente attraente … un pò di arancione FON ci voleva !

Martin Varsavsky l’ha presentata sabato scorso sul suo blog in inglese e in spagnolo dopo averne dato qualche assaggio in anteprima in questo articolo e in questi tre video

Come è comprensibile dagli articoli di Varsavsky, lo scopo principale di questo prodotto è puntare verso il crescente settore degli smartphone, come dimostra anche la sezione download del portale, con gestori di connessione dedicati alle diverse piattaforme mobili (Android, Iphone, Symbian, Windows Mobile) e fisse (Windows e MacOs X, e Linux ?!).

Mi sono accorto che nell’ultimo mese ho pubblicato soprattutto articoli pieni di video … questa volta cercherò di mantenermi sul testuale, la consultazione sarà un pò pallosa, ma se a qualcuno interesseranno gli argomenti, non sarà un grosso problema … 😉

Primo aggiornamento :

Nelle statistiche del blog risulta che alcuni visitatori (campani, capirete poi il motivo) nei giorni scorsi hanno consultato il blog alla ricerca delle impostazioni di configurazione della rete WiFi UniNa della Federico II per portatili Windows, Linux e Mac e (soprattutto) per cellulari (o smartphone) Symbian, per la maggior parte, e Windows Mobile mentre per Android e Apple (Iphone & Ipod) di cui non avevo scritto niente, nessuna ricerca …

Partendo dalla home page e attraverso la funzione di ricerca o se si è bravi e fortunati attraverso i motori di ricerca, si arriva a questo articolo di (ormai) più di un anno fa :

https://albertog1984.wordpress.com/2009/10/28/pensieri-da-blogger/

Alcuni collegamenti per le impostazioni non erano raggiungibili perciò li ho aggiornati … li ripropongo qua sotto, le impostazioni sono state verificate personalmente almeno su portatili Windows (XP & Vista) e su smartphone Symbian (il solito E61i in primis) e recensite da altre persone su altre piattaforme e modelli :

  • Per Iphone e Ipod le cose si complicano … nel senso che non si trova una guida pratica, precisa ed efficace … 😦

Adesso esprimo i miei due commenti critici a questa “innovazione” trascurata :

  1. Non c’è informazione sulla rete, nè come diffusione in quanto servizio utile per studenti e docenti per ovvi fini didattici e non (io ho utilizzato con successo Fring, Nimbuzz, Snaptu, Opera, Mobitubia e Google Maps), nè come utilizzo in quanto le impostazioni di connessione per i portatili sono disponibili solo su Internet e non su pannelli informativi posti sotto i ripetitori dislocati per i vari edifici universitari, quindi se non si conoscono a memoria le impostazioni non si può partire da zero con un portatile … inoltre i cellulari non sono nemmeno previsti “ufficialmente” ! Forse un motivo “valido” c’è … 😉
  2. Non c’è nemmeno il supporto tecnico oltre che informativo necessario agli utenti che “per caso” vengono a conoscenza di questo servizio offerto dall’Università.

Secondo aggiornamento :

http://www.ragnatela.noblogs.org/

Terzo aggiornamento :

Che avevo detto ? “Guardatela in streaming su http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html

http://rumors.blog.rai.it/2010/11/10/vieni-via-con-me-boom-contatti-ascolti-internet-rai-tv-portali-rai-record-online-internet-web/

Quarto aggiornamento :

Un articolo per riflettere sulla diffusione di Linux in particolare di Ubuntu

http://www.cwi.it/blogs/sistemaperto/2010/11/08/quanto-e-diffuso-ubuntu-e-quanto-linux/

Quinto aggiornamento :

Un blog fotografico http://www.miro1959.com/ su Pimonte e dintorni …