Sarà l’aria autunnale, sarà quasi ormai il tempo di noci (cresciute male per la siccità) e castagne, sarà che il giorno di San Michele si sta avvicinando, ma ho una voglia di festa in compagnìa con buon cibo e davanti al fuoco … magari una bella tammurriata !

L’occasione ci sarebbe pure ma sono troppo svogliato per andarci …

https://www.facebook.com/event.php?eid=266235606734365

Mi tocca però “organizzare” lo spettacolo per la festa di San Michele … che risate ! 😀

In un impeto di passione ed entusiasmo sull’onda degli eventi scrissi questo :

https://albertog1984.wordpress.com/2010/09/02/sbatti-il-mostro-in-prima-pagina/

In questo anno sul web e sul blog ho notato un tiepido interesse per l’argomento e allora tanto vale riproporre tutto ciò che avevo scritto senza dimenticare questo altro articolo :

https://albertog1984.wordpress.com/tammurriata-di-pimonte/

E riunire tutto quello che c’era e che ancora ci sarebbe da dire …

Stamattina ho ripreso la bicicletta e sono andato di nuovo ad Agerola.

Prima un giro a Bomerano, poi a San Lazzaro per godere del panorama della costiera amalfitana mentre in Piazza Avitabile era in allestimento il palco per la serata di tammurriata prevista per il programma (f)estivo Luna d’Agerola.  Alla sorgente del Vrucciaro ho incontrato dei passanti della zona con cui ho parlato di sentieri ed escursioni, naturalmente ho citato la mia esperienza al Faito di qualche giorno fa … 😀

In serata, i musicisti di Somma Vesuviana hanno sfoggiato il loro repertorio di canzoni orecchiabili e interessanti ma sacrificate dal punto di vista musicale dato che tammorre e impianti sonori moderni non vanno molto bene d’accordo.
In effetti la tammurriata è una manifestazione musicale che non dovrebbe necessitare di amplificazione sonora per una questione artistica, di aggregazione e ascolto.

Ieri, al ritorno dal Faìto e stamattina, proprio quando il presentimento di un agosto senza feste in paese cominciava a farsi avanti, ho ricevuto la segnalazione di due feste :

  • Pane, melone e tammorre il 14 e il 15 agosto

Castellammare di Stabia (stasera) :

Mobilitazione generale contro il deposito dei rifiuti nella ex-fabbrica Aranciata Faito

Scafati :

Sagra del fagiolo dal 25 al 29 giugno

Somma Vesuviana :

VI edizione della festa della tammorra

Cava dei Tirreni (stasera) :

Concerto di Pino Daniele ed Eric Clapton

Portici (domani sera) :

La Festa delle Stelle di Portici

Napoli :

Napoli Arab Style pietrArsa In Concerto

Guerrilla gardening a via Cavalleggeri d’Aosta

Pes – piazza dell’economia solidale

Pimonte : Forse qualcosa di divertente da fare si troverà …

Sul Web : Wrong alle 12,30 e ultima puntata stagionale di Spazio Clandestino alle 15.

La puntata di Wrong è importante alla luce del Gay Pride a Napoli domani.

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/campania/2011/06/il-movimento-5-stelle-napoli-aderisce-al-gaypride.html

Ieri dopo la riunione del MoVimento 5 Stelle al Vomero, sono stato al Concerto d’amore per la Terra dei Fuochi dove ho avuto piccole rimembranze di Woodstock 5 Stelle

Ero talmente elettrizzato da prendere la scossa ad ogni porta che aprivo …

Stamattina dopo tanti rinvii personali, mi sono finalmente recato al sole e al freddo alla PES (Piazze dell’Economia Solidale) organizzata dal DES (Distretto di Economia Solidale)

Ho resistito alla mozzarella e alla frutta (anche per i prezzi) ma non al miele (abbordabile) di Torrecuso (BN) e ad un panino con salsiccia e patate di Solofra (AV).

Questo pomeriggio non sarò purtroppo all’inaugurazione del Social Point di Pimonte.

Nel Social Point protrai trovare un’aula lettura tranquilla ma ricca di stimoli e risorse, affiancata da una biblioteca suddivisa per aree tematiche quali banca del tempo, volontariato e terzo settore, mafie e legalità, grandi classici, spazio ragazzi e caffè letterario; internet con possibilità di accesso di rete wi-fi. Oltre a quest’area a cui attingere in completa autonomia, il social point offre la possibilità di trovare un punto di riferimento utile per quanto riguarda l’orientamento scolastico, sia per la scuola secondaria che per l’università.
Unitamente ai servizi offerti, il team del social point organizzerà degli eventi a tema riguardanti legalità, volontariato, orientamento giovanile e molto altro ancora.

Domani sarò al Vomero (di nuovo) al gazebo del MoVimento 5 Stelle. Fico docet :

La foto non è un granchè rispetto a quella della volta scorsa, comunque il Vesuvio innevato si vede bene così come le nuvole minacciose che di tanto in tanto si diradavano.

Giù verso Monte Coppola e poi verso la Reggia di Quisisana.

La passeggiata è andata (quasi) bene, ho conosciuto una “nuova” parte del mio territorio … abbiamo acchiappato un (bel) pò d’acqua, ma ne è valsa la pena !

Cominciare l’anno escursionistico da Quisisana a Monte Coppola è stato un buon inizio.

A testimonianza di ciò, la stupenda cascata di Monte Coppola … peccato non averla potuta fotografare per la pioggia 😦 … vabbè ripasserò, è a portata di piede 😉

Al termine della escursione, i ragazzi di Libero Ricercatore mi hanno gentilmente accompagnato a Pimonte e ne ho approfittato per ritrovarci a Valle Lavatoio, ideale (secondo me) punto di partenza di eventuali percorsi escursionistici da programmare in zona in primavera in cui abbinare riferimenti storico-culturali (uno ce l’ho in mente).

Adesso dovremmo soltanto decidere scegliere quando e dove andare …